Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in D:\inetpub\webs\zaffiriait\index.php on line 53
Zaffiria Centro permanente per l'educazione ai Mass Media

EUROMEDUC

Un dispositivo europeo di scambio nell'ambito dell'educazione ai media



Leducazione ai media uno degli ambiti educativi prioritari per le nostre societ. Molte iniziative a livello locale, nazionale o transnazionale esistono in un numero crescente di paesi europei. Delle reti strutturate funzionano gi (Euromedialiteracy, Mentor etc), ma manca un dispositivo trasversale di diffusione e valorizzazione dei risultati.

Euromeduc ha per obiettivo di realizzare questo dispositivo di scambio riunendo esperiti e media educator attorno ad un programma tematico. Vorrebbe cos aumentare la qualit e la pertinenza dei progetti di educazione ai media alimentando le reti esistenti con i risultati ottenuti sviluppando delle pratiche di scambio pi strutturate e intensive.

Euromeduc intende sostenere lo sviluppo efficace e integrato delleducazione ai media in Europa.

 Euromeduc :

  • Un ciclo di tre seminari

    Animato da dei gruppi di esperti, i tre seminari tratteranno ciascuno una questione strategica: leducazione ai media partendo dalle produzioni dei giovani (nella scuola e nellextrascuola), leducazione ai media e le appropriazioni di internet da parte dei giovani e leducazione ai media per tutta la vita: pratiche innovative nel mondo extrascolastico.

  • Un congresso europeo sulleducazione ai media

    Questi seminari e i loro risultati saranno valorizzati e approfonditi nellambito di congresso europeo sulleducazione ai media. Indirizzandosi ad un largo pubblico, questo congresso metter in relazione i responsabili dei sistemi educativi, i rappresentanti delle istituzioni e i soggetti che fanno educazione ai media in ambito locale, nazionale e europeo e i rappresentanti delle principali reti cos come i professionisti dei media.

  • Le pubblicazioni

    Ogni seminario sar accompagnato da una pubblicazione che sar divulgata attraverso un sito internet implementato sulla piattaforma della rete Medialiteracy. Al congresso far seguito una pubblicazione sia cartacea sia on-line. Queste attivit saranno inoltre promosse attraverso una campagna stampa.





    Esempio di laboratorio

    Progetto Alfabeti mediali Scuola Franchini di Santarcangelo

    Preadolescenti in immagini. E stato questo il punto di partenza del nostro laboratorio di educazione ai media. A tredici anni, ci dicono tutte le statistiche - ma anche losservazione diretta della nostra esperienza - il consumo mediale di ragazzi e ragazze si diversifica. I ragazzi si dicono proiettati verso programmi caratterizzati dal gareggiare, dalla sfida, dalla prova delle proprie capacit: le ragazze sono alla ricerca di intimit, amore e relazioni interpersonali. Lo stesso parlare e discutere intorno al consumo dei media esplicita un parlare di genere: pi volentieri ne parlano le ragazze, maggiormente tesi a prendere le distanze da un presunto consumo femminile i maschi. Questo conferma la centralit della sessualit in questa fascia di et: i media quindi sono molto interessanti per analizzare e approfondire il punto di vista degli stereotipi di genere. Non solo: le stesse modalit di consumo mostravano differenze di genere.